scrivere per vivere vivere per scrivere

scrivere per vivere vivere per scrivere
La lettura di tutti i buoni libri è come una conversazione con gli uomini migliori dei secoli andati. (René Descartes) ********************************************************************************************** USQUE AD FINEM

giovedì 5 novembre 2015

JOSHUA - Romanzo di Massimiliano Riccardi

Con grande piacere annuncio l'uscita del mio Romanzo:
Joshua.
E' un libro che mi ha dato molta soddisfazione, l'ho amato sin dal primo momento, da quando era solo un'idea, un abbozzo indefinito nella mia testa.
Un noir inconsueto, una bella storia, dura, cruda. Potete ordinarlo nella vostra libreria o QUI attraverso il sito della casa editrice Edizioni Cinquemarzo, oppure QUI sul sito della ibs.it, oppure sul sito di Amazon QUI, oppure QUI sul sito di Libri Co Italia, QUI presso LaFeltrinelli, QUI presso la Mondadori Store
Un editore coraggioso mi ha dato fiducia e spero di non deluderlo, come spero che tutti gli amici che visitano il blog siano disposti a sostenermi in questo progetto. Grazie, grazie, grazie a tutti coloro che lo acquisteranno.

Qui sotto metto quello che si trova nella quarta di copertina, non aggiungo altro perché preferisco lasciare un po' di mistero. Per una scelta editoriale, concordata con l'editore, il libro esce, per ora, solo in formato cartaceo. Meno diffusione e meno possibilità di vendita ma forse più coerenza con quello che è il mio gusto personale in fatto di libri. Ovvio che prima o poi l'ebook uscirà, è inevitabile, sono le leggi di mercato. 

Il male esiste. Esistono gli uomini che lo commettono come ci sono coloro che cercano di fermarlo. Ma tutto ciò che è malvagità è davvero definito e facile da riconoscere? Chi agisce nella zona d'ombra commettendo atti miserabili e sempre e soltanto lui a essere un mostro? Forse pensare al singolo atto di cattiveria distrae da quello che è il vero problema. "La fabbrica dei mostri". Esseri spregevoli, insospettabili. Con le loro azioni lasciano in eredità un fardello di marciume e squallore che alimenta l'infinita e tragica "catena di montaggio" produttrice di dolore e sofferenza. A causa di una serie di efferati delitti che sconvolgono una tranquilla cittadina di provincia, gli investigatori si troveranno a ripercorrere, ognuno secondo le proprie inclinazioni e livello di sensibilità, il sentiero dell'oscura memoria. Un serial killer spietato e la sua macabra follia, saranno lo spunto per porsi domande fondamentali sulla vita, sull'amore, sull'infanzia rubata e tradita.  "

Non mi viene altro da dire, spero che siano in tanti a leggerlo, la storia è davvero sentita, chi di voi mi conosce personalmente capisce sino a che punto. Ho trattato un tema che mi appassiona e che per motivi personali e successivamente professionali mi ha molto colpito. La violenza.
La guerra, gli abusi sessuali, la solitudine, l'amore, la speranza, sono tutti ingredienti di questo romanzo. Ogni singolo personaggio, sfumatamente  parla di me, di cose viste accadere a persone a me care o subite e vissute in prima persona. Ho voluto raccontare  di fatti dolorosi e devastanti usando l'escamotage del romanzo noir, non solo, ho anche decontestualizzato l'argomento proponendolo in uno scenario che non è quello abituale e ben conosciuto per il lettore italiano. Volutamente. Per citare Zavattini: "il tentativo non è quello di inventare una storia che somiglia alla realtà, ma di raccontare la realtà come se fosse una storia". Ho scelto di non permettere a chi legge di aggrapparsi a riferimenti culturali noti. Il desiderio è quello di proporre una bella storia, un'avventura, cruda e dura, ma proprio grazie a questo diversivo narrativo toccare poi corde emotive che in questo modo vengono appena sfiorate e non appesantite dalla mano della realtà che è ancora più pesante. Ci sono riuscito? Non lo so. Chi legge è l'unico arbitro. L'apprezzamento e il piacere della lettura sono giudizi di valore che lo scrittore non può dare. Tutti i protagonisti hanno per un momento della loro vita dovuto scegliere che indirizzo dare alla propria esistenza. Gli omicidi e la caccia al serial killer sono alla fine lo spunto e la cornice per meglio ripercorrere le singole personalità. Il nome del personaggio centrale è Joshua. Non siamo forse tutti dei "poveri Cristi" in balia del mondo?


Book trailer "fai da te"









© 2015 di Massimiliano Riccardi

104 commenti:

  1. Non avevo capito fosse così imminente! Grande!
    Ma si trova solo sul sito della casa editrice? Niente su Amazon o su IBS, dove ho già un account?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come non detto... ho trovato la risposta da solo....:)

      Elimina
    2. Ciao Tom, sì, hai ragione, sono stato reticente, da genovese non ci credo sino a che non lo vedo. Sì dovrebbero esserci anche altri siti, ma lo danno come non disponibile, almeno fino a questa mattina.

      Elimina
  2. E' prevista qualche edizione in e-book?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ora no Raffaele, solo cartaceo. In futuro sicuramente sì.

      Elimina
  3. Penso che nessuno avesse capito che il libro era pronto, ma solo in attesa di esser pubblicato... furbacchione di un Massimiliano :D
    Comprendo il non voler parlare di un progetto finché non si è realizzato, per scaramanzia, per timore o per quello che è.
    Mi hai sorpreso! Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michele, sì guarda ho trepidato e tremato per mesi e mesi sino a questa mattina presto quando ho avuto conferma, questo succede quando il tuo destino è nelle mani di altri, per fortuna è andato tutto bene. Ora... sarà quel che sarà, per parte mia mi ritengo già soddisfatto, tutto quel che viene è in più.

      Elimina
  4. Complimenti e in bocca al lupo! ^_^ Un grande traguardo *__*

    RispondiElimina
  5. Glò, grazie, sei carina, come sempre. Io sono molto contento, mi sembra un sogno. A prescindere dai risultati sono già contento così. Continuo a scribacchiare, sono già a buon punto con il secondo. Più che per i social sono contento per gli incitamenti di chi frequenta i blog, bene o male abbiamo tutti una grande passione in comune.

    RispondiElimina
  6. In bocca al lupo per questa nuova avventura!!
    Non è esattamente il mio genere, non ti prometto niente ma se ne avrò occasione lo prenderò!! ;)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao MikiMoz, grazie per l'incoraggiamento., grazie davvero.

      Elimina
  7. Complimenti davvero, ti auguro di trarne grandi soddisfazioni :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ariano, mamma mia è stata lunga la faccenda, ma alla fine siamo arrivati in porto. Guarda è già una soddisfazione personale così, quel che arriva da adesso in poi è in più. Certo che mi piacerebbe lo leggessero in tanti, non per i soldi (che come esordiente non vedrò praticamente quasi mai) ma per il piacere di essere apprezzato. Ti ringrazio per gli auguri Ariano.

      Elimina
  8. Complimenti Massimiliano, sono davvero contenta per te :D
    E non vedo l'ora di leggerlo, dalla descrizione mi sembra intrigante e intenso. Vorrei acquistarlo su amazon, pensi che sarà disponibile a breve o mi conviene il sito dell'editore?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria Teresa, grazie infinite per l'incoraggiamento, so che puoi capirmi. In merito ad amazon, non so che dire da non disponibile, quindi io consiglio o la prenotazione in libreria o il link che ho messo della casa editrice. Un abbraccio, grazie ancora Maria Teresa.

      Elimina
  9. Grande Massimiliano! 12 euro per 200 pagine non è un prezzo eccessivo, tenuto conto che si tratta di un piccolo editore. Spero che diventi un auto-regalo di Natale per molti di noi che ti seguono ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari Ivano, magari un auto regalo della blogosfera, io lo faccio di volta in volta con chi pubblica. Comunque son già contento. A proposito grandissimo successo del tuo post, visite innumerevoli (centinaia e centinaia) e di qualità.

      Elimina
    2. Sì, dai commenti si nota un certo movimento, ma mi sembra che anche il tuo post da Cercatore di favole stia godendo di ottima salute.

      Elimina
    3. Qualche cosa si muove, ma io e Cercatore siamo ambedue blogger neofiti, resta il fatto che il tuo articolo è magistrale. Poi sai come la penso, mi sono già espresso nel presentarlo e cercando di diffonderlo.

      Elimina
  10. Ti faccio i miei complimenti e soprattutto un grande in bocca al lupo!
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cavaliere mi becco i complimenti con piacere e gli auguri altrettanto perché ne ho proprio bisogno.

      Elimina
  11. Un sogno che si realizza e la fine di un incubo per chi ti stava intorno hehehehe. Andrà tutto bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ussignur, solo per qualche migliaia di volte che mentre mi parlavate mi assentavo con il cervello immaginando capitoli da aggiungere o modificare... eddai...

      Elimina
  12. Risposte
    1. Grazie Ferruccio, ma sì, già mi considero un miracolato solo perché qualcuno ha creduto nel mio progetto, qualunque cosa esca fuori da questa storia io sono già contento così. Un abbraccio.
      p.s. mi è toccato citarti nel blog di Daniele Imperi hehehehe

      Elimina
  13. See... e io che credevo che lo stessi ancora finendo di scrivere! Sei stato parco di notizie e aggiornamenti! :)
    Bravissimo, in bocca al lupo per quest'avventura! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marco, in realtà in qualche commento su altri blog avevo detto che ero in dirittura d'arrivo, e già così mi pareva brutto, un invadenza. Mi prendo anche i tuoi auguri con grande gioia.

      Elimina
  14. Sembra proprio una bella storia. Sarò una tua lettrice! :)
    (E guarda che se lo dico lo faccio: può essere solo questione di tempo!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina, grazie davvero. Alla fine è un romanzo di intrattenimento, ho cercato di non essere noioso. Credo che sia però una bella storia, il tema è un po' duro ma affrontato senza volgarità.

      Elimina
  15. Ecco quello che preferisco: i sogni che si realizzano. Sono contenta per te Massimo. Per la volontà e la passione. Per la forza e anche quel pizzico di coraggio, necessario per provarci in un mondo quale quello dell'editoria che è sempre più chiuso e più "povero". Lo ordino, mi farà molto piacere leggerlo anche se non è il genere che preferisco. Ma tratti temi molto improntanti che mi toccano profondamente. E ne parleremo vedrai. Un abbraccio e un in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariella, ti ringrazio, devo ammettere che ora come ora mi trema anche l'orlo delle mutande nel timore di deludere. Ma son pronto a prendermi il bello e il buono di questa avventura. grazie ancora, di cuore.

      Elimina
  16. Complimenti massy, dopo l'intervista a Mariangela Cerrino un altro traguardo raggiunto!
    Piano, piano le soddisfazioni arrivano...basta saper attendere con pazienza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francy, tu sai quanto ci tenevo. Un bacione.

      Elimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. Bene! Mi faccio il regalo di Natale!!!
    Sono straafelice per te! Ti condivido!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patricia, grazie grazie grazie grazie.

      Elimina
    2. Mi arriva a fine mese... :))))

      Elimina
    3. Patri, grazie. Sono veramente felice. Trovo la tua mail da qualche parte?

      Elimina
    4. Sul blog c'è l'indirizzo mail del blog nei contatti sotto all'intestazione.

      Elimina
    5. Ma tu pensa un po' che entro lunedì al massimo martedì mi arriva il libro... :)))

      Elimina
  19. Complimenti Massimiliano, è un gran bel traguardo. Un grande in bocca al lupo!
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina, gentilissima, gli auguri ora come ora sono tutta manna dal cielo.

      Elimina
  20. Risposte
    1. Grazie Patalice, spero di non fare una figuraccia a questo punto, grazie per il sostegno. Un abbraccio grande.

      Elimina
  21. Bene bene bene.... ti farò sapere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Azzurrocielo, speriamo in bene. Io ci ho messo il cuore.

      Elimina
  22. Scusa ma solo oggi sono passato da te e ho letto l'ottima notizia! Come dici tu è un sogno che si avvera, e allora che si avveri sino in fondo e spro che tutti possano capire lo spirito e il lavoro che c'è dietro! In bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Juan, che belle parole, ti ringrazio tanto. Speriamo in bene, sopratutto di non sfigurare.

      Elimina
  23. Bravo , bravo ed ancora bravo..modesto come sempre ..
    Un libro invitante e poi io scelgo sempre il cartaceo, perchè adoro l'odore del libro, il fruscio della carta etc etc..
    Certo che lo comprerò e non soltanto una copia..si avvicina Natale( mannaggia) e non si sa mai cosa regalare..Questa è una magnifica sorpresa...
    Complimenti ancora e un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le belle parole Nella, grazie davvero, se ti avessi davanti ti abbraccerei. Cosa pericolosissima perché sono un bestione di un metro e novantacinque. In merito al Natale... ti capisco... è una festa solo perché ho un bambino piccolo, per il resto... lasciamo perdere, tu mi capisci e io capisco te, solo malinconia per chi non c'è più.

      Elimina
    2. E io ti abbraccio lo stesso mio caro Massi a dispetto di tutto e di tutti!

      Elimina
  24. Insomma... condividiamo anche questa gioia, questo momento indicibile che fai fatica pure a credere reale. Inutile dirti che avrai il mio appoggio, che la curiosità di leggerti è tanta e che, comunque vada, le nostre storie ce l'hanno fatta!
    In bocca al lupo Massimiliano! Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina, sono giorni di tensione alternata a gioia, groppo in gola continuo e costante, aspettative e paure. Tu sai e mi capisci. Mi prendo gli auguri con gioia, diffondo da tempo i tuoi link anche su twitter, sono un tuo sostenitore da tempo. Un abbraccio grande. Dobbiamo solo aver pazienza.

      Elimina
  25. Complimenti Massimiliano, davvero un bel traguardo! Leggendo la trama mi è già venuta voglia di leggerlo, ma visto che non c'è l'ebook devo ordinare il cartaceo in libreria?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia Lù, che carina grazie. Guarda, ho messo nel post, all'inizio, dei QUI con i siti dove sono sicuro che si possa già ordinare, ovvio che se qualcuno preferisce ordinarlo in libreria si può fare anche quello. Grazie grazie e ancora grazie, per un esordiente è tutta manna, sai bene che a noi soldi praticamente non ne arrivano, ancora grazie che ti pubblicano, ma è importante per farsi conoscere. Un bacio.

      Elimina
    2. Magari prima provo in libreria, intanto ti ho condiviso su Google e Facebook :-)

      Elimina
    3. Grazie Giulia Lù, sono molto emozionato, spero di non deludere nessuno. Grazie ancora e ancora grazie.

      Elimina
  26. Ve beh ma allora sei un professionista!! leggo la trama ed ho la stessa sensazione che ho avuto nel racconto di @cercatoredi favole... :"ohh nooo è già finito..." Bravo! davvero compliemti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sei gentilissima, davvero grazie. Non sono un professionista, sono uno scribacchino che prova, tenta, impara. Un salutone, grazie per la visita graditissima.

      Elimina
  27. Si annuncia davvero interessante. Complimenti, sarai al settimo cielo per la pubblicazione. Io lo sarei.
    Bravissimo
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sinforosa, grazie, si sono molto contento e nello stesso tempo impaurito, capita quando ci si mette in gioco. Un abbraccio.

      Elimina
  28. Spero di averti fatto cosa gradita: ho messo il link del tuo romanzo in vetrina sul mio blog.
    Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dio mio , ho visto, ma che bel gesto, grazie davvero. Grazie. Un bacione.

      Elimina
  29. Grande Massimiliano, non avevo idea della novità e grazie alla mia influenza arrivo a complimentarmi pure con forte ritardo. Me ne dolgo, Joshua finirà nella mia wishlist di Natale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Firma, ma cosa dici, che ritardo e ritardo, ti capisco sono bloccato anche io dall'influenza mal curata sono passato a una bronchite. Se avrai piacere di leggere il mio Joshua non posso che esserne felice, spero di non deludere troppo.

      Elimina
  30. Complimenti e un grande in bocca al lupo! Postato sul mio diario di face book. Buona serata Massimiliano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Rosanna, è un momento dove il sostegno è importantissimo, grazie anche per la bella emozione che mi hai regalato con le tue poesie.

      Elimina
  31. Il brutto di avere tempo limitato da dedicare alle proprie passioni (neonate o radicate che siano) è arrivare in ritardo in queste occasioni... il bello è che c'è la possibilità di non perdersele del tutto!

    Che dire? Ti propongo varie versioni di commento al lieto evento:

    - Vorrai mica dirmi che è un libro inutile? XD
    - Ma... ma... avevi detto che... e poi avevi pure aggiunto che... senza considerare che... ok, e adesso?!
    - Adesso si capiscono tante cose!!!
    - Bel titolo, bella copertina e trama intrigante, senza dimenticare che ti si può criticare direttamente sul tuo blog!!!
    - Vabbè però! E non si fa così, dai!

    Bando alle ciance!

    Le mie più sentite congratulazioni, Massimiliano! Una sorpresa inaspettata cui vanno i miei migliori auguri (con i dovuti scongiuri scaramantici di rito) non tanto per un glorioso -implicito- successo, ma soprattutto per una tua realizzazione e soddisfazione personale ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paolo, grazie di cuore, la parte finale del tuo bellissimo, divertente, ironico commento è la più azzeccata. Ho realizzato un piccolo sogno personale. Certo, mi sono messo in gioco e rischio lo sputtanamento a vita, ma in fondo chi non risica non rosica. Avevo detto in molti commenti sui vari blog che ero in attesa di pubblicazione, ma la notizia ufficiale è arrivata inaspettata anche a me, forse quello cui avevo dato più certezze è Ferruccio. Sono contento, ma per Joshua è solo l'inizio, mentre per il suo papà, cioè io, mi considero già soddisfatto. Spero di non deludere nessuno, intanto si continua in questo meraviglioso gioco della blogosfera, che tanto mi ha dato e che mi ha fatto incontrare molte persone speciali. Grazie ancora per aver speso un pochino del tuo tempo sostenendomi. Ti abbraccio. la vita va avanti, cazzarola se va avanti... se ti dicessi che ho letto il tuo messaggio dopo aver finito di cambiare le lenzuola e il pigiamino del mio piccolo delinquente minorile che ha fatto la pipì a letto? hahahaha un bel promemoria per rimanere con i piedi a terra ancorati alla realtà della vita, non ti pare? Grazie ancora Paolo. Grazie.

      Elimina
    2. Sono felice tu abbia colto l'anima del commento, ma non avevo dubbi ;)

      In più hai risposto anche alle possibili provocazioni/domande implicite, ma anche qui, non avevo dubbi :D

      Cavoli, siamo entrambi (e non solo noi) animali notturni :P o cerchiamo in ogni modo -quando possibile- di sfruttare il tempo a nostra disposizione nelle cose che ci piacciono! Ma che fatica alle volte :D

      Piedi per terra, sempre, e buon cammino a te e a Joshua ;)

      Elimina
    3. Ma certo, è il tuo stile, sempre leggero e ironico ma mai superficiale, scherzoso come solo le persone intelligenti sanno fare e mai sguaiato. Un pochino è anche il mio stile, rido scherzo e in mezzo a tante cose inutili che dico con il sorriso a mezza bocca cerco di seminare piccole parti di me. Grazie ancora Paolo

      Elimina
  32. Ma è meraviglioso. È come presenziare alla nascita del figlio di un amico, visto che un libro è il posto dove nasce una storia.

    Congratulazioni! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gennaro, sei molto gentile. Grazie davvero. Speriamo che incontri il favore di coloro che lo compreranno.

      Elimina
  33. Caro amico ero certo che il tuo progetto sarebbe andato a buon fine ti auguro ogni bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Valter, ti ringrazio, ci sentiamo presto di persona, un abbraccio.

      Elimina
  34. Sai che faccio? Lo segnalo nelle prossima puntata della mia rubrica " Accade in Italia".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maddai Nick, non è il caso, apprezzo tanto il gesto, figurati se non lo apprezzo, non voglio metterti in difficoltà.

      Elimina
  35. Wow, che dire... complimenti :D spero di riuscire a leggerlo il prima possibile, per il momento lo aggiungo alla mia lista di auto-regali di Natale! Un grandissimo in bocca al lupo per questa avventura ;)

    RispondiElimina
  36. Grazie Anna, grazie davvero. Gli auguri sono preziosissimi in questi momenti.

    RispondiElimina
  37. Complimenti Massimiliano, posso immaginare quanto tu sia soddisfatto, e a ragione. Non mancherò di metterlo nella mia lista 'libresca' di questo Natale.
    Sono orgogliosa di conoscerti.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cristiana, ti ringrazio tanto. per il resto mi fai arrossire, sono io a essere orgoglioso di conoscere tanti che come te hanno il coraggio di dire la loro in questo mondo di quaquaraquà. Se prenderai il libro spero ti piaccia almeno quanto è piaciuto a me scriverlo. Un bacione.

      Elimina
  38. Complimenti, un bel traguardo raggiunto! Mi permetto però di far presente che sul sito della Rizzoli (dove il libro costa di meno) risulta questo "non disponibile". Una tattica promozionale della casa editrice? Chissà..
    Sai io sono una povera pensionata, più pensionata che povera ma sono sicura che tu capisci ciò che intendo...
    Cmq ancora complimenti di vero cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Farfalla Leggera, ti ringrazio tanto. In merito alla tua domanda non so cosa rispondere, non ho voce in capitolo, sono un esordiente puoi capire sino a che punto posso dire la mia. Ti ringrazio ancora tanto per l'incoraggiamento, sono cose che scaldano il cuore. Levo subito i link dove lo danno come non disponibile così la piantano di farsi pubblicità a spese mie.. Un caro saluto.

      Elimina
    2. Posso intromettermi un attimo? :))
      Ho appena guardato dove compro i libri io. Su ibs lo danno disponibile in 10 giorni. Quando l'ho ordinato io mi diceva la stessa cosa ma in 5 è arrivato.
      Ciao!

      Elimina
    3. Meno male Patri, può essere che vogliano mettere le mani avanti dando tempi più lunghi ma che poi il loro desiderio sia soddisfare i clienti il prima possibile.

      Elimina
    4. Speriamo che sia così! Ci mancherebbe ancora...

      Elimina
  39. Max - sai nulla di un eventuale ebook? Costano meno (uahuah) e li ricevi subito scaricandoli sul tablet. Così ho fatto anche per un altro blogger. Me lo dici quando uscirà? Ci posso contare?
    Nell'attesa ti mando un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Farfalla Leggera, mi spiace ma per scelta desideravo che il mio primo libro uscisse di carta, sicuramente l'ebook uscirà prima o poi ma non a breve.

      Elimina
    2. Allora comprerò quello cartaceo, poi ti dirò...
      Baciobacio

      Elimina
    3. Farfalla, ho visto che su amazon lo mettono a meno, ho aggiunto il Link

      Elimina
  40. Chi scrive un libro, di qualunque tipo esso possa essere, riesce a compiere una magia.
    Congratulazioni vivissime, seppur in ritardissimo.
    Già messo in lista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Squitty, ma che bello, grazie, spero che ti possa piacere tanto quanto è piaciuto a me scriverlo.

      Elimina
  41. Ti leggo ma non ho mai commentato, ma oggi non ne posso proprio fare a meno.
    CONGRATULAZIONI
    uno su mille ce la fa, oggi sei stato tu.
    E poi ti dirò che da come lo hai presentato l'idea di leggerlo non mi dispiace affatto.
    Tantissimi cari auguri Massimiliano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna Maria, puoi immaginare la gioia che un esordiente prova ogni volta che riceve rinforzi positivi come il tuo. Ti ringrazio tanto. Spero, se deciderai di leggerlo, di non deludere le tue aspettative. Intanto mi sono unito al tuo blog. Un caro saluto.

      Elimina
  42. Risposte
    1. Grazie Prince, ho proprio bisogno di sostegno e che se ne parli. grazie.

      Elimina
  43. Eh... cosa bisogna fare per parlare con te... ahahahhahahahahahaha :)
    QUI

    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavoli Patri, in ritardo ma ho visto. Tu mi fai veramente sciogliere, sei troppo, troppo buona con me. Se la mia casa editrice mi avesse dato un centesimo della visibilità che mi avete dato tu e gli altri amici di blog... sarei in vetta alle classifiche. Però, dovessi dirti... pochi lettori ma tutti soddisfatti e appassionati, chemmefrega del resto. Un bacio grande.

      Elimina
  44. Ciao Massimiliano! Ti rinnovo qui i miei complimenti per il romanzo che, come sai, abbiamo letto in due in casa mia. Complimenti anche per il booktrailer, breve e molto efficace come nello stile della storia di Joshua! Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina, detto da te è un gran complimento. Grazie.

      Elimina

I commenti sono graditissimi, nessuna opinione verrà censurata. Grazie a chi avrà voglia di lasciare un segno del suo passaggio